La Legge del negazionismo USA?

Postato il 21 luglio 2010 da Amministratore in Cospirazioni, Ufologia
Tags: ,

Il 5 ottobre 1982, il Dr. Brain T. Clifford del Pentagono ha dichiarato in una conferenza stampa (“The Star”, New York, 5 ottobre, 1982) che il contatto tra i cittadini degli Stati Uniti e extra-terrestri o loro veicoli è strettamente illegale.

Esisterebbe una legge, passata sino ad allora inosservata (Titolo 14, Sezione 1211 del CFR, Code of Federal Regulations stranamente adottata il 16 luglio 1969, quattro giorni prima del primo sbarco sulla Luna), che punisce i colpevoli di tale contatto con la reclusione per un anno e una multa di $ 5.000.

La legge, conosciuta anche con il nome di “Extra-Terrestrial Exposure Law” recita inoltre che l’amministratore della NASA ha il potere di determinare, con o senza udienza se una persona o un oggetto sia stato “esposto” e di imporre una quarantena sotto scorta armata, che non poteva essere revocata nemmeno da per decisione del tribunale. Non c’è limite posto al numero di individui che potrebbero quindi essere arbitrariamente messi in quarantena.

Secondo il legislatore USA la legge è stata approvata in origine per proteggere la Terra da eventuali contaminazioni biologiche riportate dal programma spaziale Apollo e da altri programmi di esplorazione dello spazio. E ‘stato suggerito da ricercatori e scienziati che il governo statunitense era molto preoccupato del fatto che il contatto con i batteri extra-terrestri avrebbe potuto risultare distruttivo come la peste nera nei secoli passati. Il sistema immunitario degli esseri umani potrebbe non essere in grado di combattere batteri extra-terrestri, quindi qualsiasi tipo di “esposizione extra-terrestre” è stata riconosciuta come un rischio per la sicurezza nazionale.

Persone nella comunità UFO erano allarmati soprattutto con la legge perché la sua definizione di massima potrebbe consentire al governo degli Stati Uniti di perseguire le persone alla NASA così come gli individui del pubblico in generale che entrano in contatto con extraterrestri e dei loro veicoli.
UFO e credenti ET trovato interessante che in una mano il governo è stato negato di aver alcun interesse extra-terrestri, ma avevano una legge che vieta il contatto con extraterrestri e il loro mestiere.

I detrattori e i complottisti tuttavia erano allarmati soprattutto perché la definizione di massima della legge avrebbe consentito al governo degli Stati Uniti di perseguire gli addetti della NASA, così come i civili in generale che entravano in contatto con extraterrestri o con i loro veicoli (ad esempio i soggetti vittime di abductions e rapimenti).
Quindi l’effetto primario di tale legge non sarebbe evitare il contagio con virus o batteri extra-terrestri, ma indurre i testimoni al silenzio. Se applicata, la legge avrebbe impedito la pubblicazione di relazioni contattiste se non sotto copertura di anonimato, e avrebbe scatenato una moderna inquisizione nella “terra della Libertà”.
Inoltre secondo i sostenitore della teoria del negazionismo americano sugli UFO, questa normativa fu sepolta nella sottosezione 1.211 ° della sezione 14 di un lotto di regolamenti che pochissimi membri del governo, probabilmente, avrebbero preso la briga di leggere nella sua interezza. Insomma il proverbiale ago nel pagliaio è stato fatto scivolare sullo libri ufficiali senza dibattito pubblico. Così da un giorno all’altro si apprende che, senza aver avvertito il pubblico nella sua infinita saggezza, il governo degli Stati Uniti ha creato una intera nuova classe criminale: contattati UFO.

Nel 1991 la ‘Sezione 1211′ viene misteriosamente rimossa dal Code of Federal Regulations per riapparire poco tempo dopo con la dicitura “RESERVED”, riservata  (v. pagina ufficiale della sezione).

La Legge 1211 diventa Riservata nel 1991

La Legge 1211 diventa Riservata nel 1991

Perchè celare qualcosa che era già noto?
Per giustificare tale modifica la NASA ha dichiarato ufficialmente che la legge per l’”esposizione extra-terrestre” è servita allo scopo e non aveva più senso di esistere nella legislazione corrente.
L’unica spiegazione che ci può essere fornita da qualsiasi esperto in legge è che  i contenuti presenti nella vecchia versione del 1211 fossero stati modificati, portandoli a veder inseriti alcuni aggiornamenti sensibili per la sicurezza nazionale tali da dover richiedere una ‘clearence‘ di sicurezza per poter essere letti. Un evento curioso quando paragonato agli sforzi condotti, nei decenni, dal governo americano per ridicolizzare e negare il fenomeno UFO in quanto tale. In questo caso, poi, non si può neanche gridare allo spauracchio del terrorismo per cercare di spiegare o giustificare l’aumentato livello di sicurezza.

Allegati:
Testo originale della Legge (Inglese)
Il dispaccio originale per la rimozione della legge dal CFR (Inglese)

Be the first to like.